DESIGN

MODOM segue il committente nell’intero processo che porta alla realizzazione dell’edificio, dal briefing iniziale alla consegna delle chiavi in mano. La modularità permette di configurare gli spazi dell’edificio sia in pianta, con la definizione dei locali, che in alzato, con la definizione dei livelli e della copertura. La forma dell’edificio si adatta al luogo di installazione e alle necessità della committenza. L’attacco a terra, le performance, le qualità estetiche dell’involucro, i sistemi utilizzati e le finiture interne si adattano ad ogni necessità, per soddisfare ogni funzione. Aggregare in serie i componenti prefabbricati permette, inoltre, di realizzare soluzioni insediative di ogni tipo e format.

DESIGN DA VIVERE

il futuro prende forma

FORMA E FUNZIONE

entrambe hanno molta personalità


FLESSIBILITÀ MODULARE

MODOM ha realizzato il sogno della modularità grazie all’ideazione del sistema costruttivo MHW che permette di realizzare infinite combinazioni. Nel rispetto della normativa vigente, è possibile modificare gli edifici, anche dopo la realizzazione, per variarne la struttura o la distribuzione interna.

DESTINAZIONE D'USO

Indica la funzione attribuita all’edificio e determina il modo in cui esso è utilizzato. Le architetture proposte da MODOM possono essere facilmente personalizzate, nella scelta delle componenti impiantistiche e di arredo interno, per poter soddisfare ogni esigenza del committente. Architetture identiche tra loro possono avere funzioni diverse.

ADATTABILITÀ DELLA FORMA

Il sistema costruttivo MHW permette di personalizzare la conformazione dell’edificio, affinché possa adattarsi al meglio al luogo in cui viene installato. Edifici MODOM, identici per dimensione e funzione, se installati in luoghi diversi hanno sicuramente forma differente.

FORMAT

In risposta ai bisogni delle comunità MODOM, con l’utilizzo del sistema costruttivo MHW, riesce a proporre soluzioni architettoniche personalizzate che, aggregate tra loro secondo schemi ben definiti, creano luoghi unici pensati per proporre nuovi stili di vita.

UN'IMPRONTA REVERSIBILE

per abitare in punta i piedi

L’IMPORTANZA DELL’ATTACCO A TERRA

la fondazione


IMPRONTA

Nel tema della bioedilizia, la fondazione è un elemento imprescindibile poiché costituisce il raccordo tra la costruzione ed il terreno su cui questa è posata. MODOM propone soluzioni di qualità capaci di isolare l’edificio dal terreno, per renderlo più duraturo, salubre, performante e meno impattante sul suolo.

FONDAZIONE REVERSIBILE

MODOM propone fondazioni rimovibili che aggrediscono il terreno in modo minore. Seppur realizzate per durare nel tempo, possono essere rimosse facilmente permettendo di restituire il sito di costruzione alla natura.

FONDAZIONE TRADIZIONALE

Per chi ha scelto di vivere un luogo stabilmente, MODOM propone fondazioni tradizionali, saldamente ancorate nel terreno, realizzate per durare nel tempo.

FONDAZIONE MOBILE

Una fondazione mobile permette di spostare ogni edificio a seconda delle necessità. MODOM propone questa soluzione per chi non ha bisogno di vivere un luogo in modo stabile.

SENZA LASCIARE TRACCE – ZERO FOOTPRINT

Indica l’insieme delle opere edilizie necessarie a realizzare la connessione fra l‘edificio ed il terreno su cui esso poggia. Il problema del rapporto dell’edificio con il terreno, in architettura, ha dato luogo a un ricco repertorio di configurazioni.

È uno dei nodi costruttivi in cui maggiormente si sono fusi requisiti tecnici e intenzioni architettoniche per realizzare soluzioni a proteggere e ad esaltare la funzione, la solidità e l’importanza dell’edificio stesso.

Nello studio dell’attacco a terra intervengono molti fattori da risolvere quali la sistemazione del terreno, le caratteristiche strutturali della fondazione e la connessione ai servizi di rete.

Definita la portanza del terreno e i carichi che gravano su di esso, si parte quindi dalla scelta della tipologia di struttura di fondazione, dimensionata a partire dal progetto da realizzare, per poi andare a gestire la connessione agli impianti.

MODOM, nonostante la preferenza per tipologie orientate al foot-print zero,  propone diverse tipologie di fondazione, dalle più tradizionali alle più innovative, che soddisfano ogni esigenza costruttiva ed architettonica.

TRADIZIONALE


PLATEA

E’ una piastra superficiale in calcestruzzo armato a forma di parallelepipedo. Le dimensioni di lunghezza e larghezza  sono legate alla geometria dell’edificio in appoggio, lo spessore invece, in genere tra 40 e 100 cm, dipende dal carico che dovrà sopportare e dalle caratteristiche del terreno. Questa soluzione permette di distribuire a terra il carico dell’edificio in modo più uniforme, evitando eventuali cedimenti differenziali del terreno.

TRAVE ROVESCIA

Realizzata in cemento armato, è costituita da travi continue, annegate nel terreno, che collegano tra di loro tutti i plinti di fondazione. Le travi annegate nel terreno hanno forma di un “T” rovesciata. Questa soluzione è particolarmente efficace per contrastare i cedimenti differenziati del terreno.

PILOTIS

Pensata per trasmettere il carico dell’edificio a terra tramite pilotis (in acciaio, cemento armato o legno) ancorati a plinti o pali in cemento armato annegati nel terreno. Questa tipologia di fondazione permette di soprelevare l’edificio da terra e si adatta facilmente a terreni con pendenze significanti. L’impatto sul suolo è minimo.

REVERSIBILE


VITI O MICROPALI

Costituita da pali a vite in acciaio zincato a forma cilindrica opportunamente avvitati nel terreno. La testa superiore del palo, che rimane esterna al terreno, è costituita da una piastra in acciaio su cui vengono saldati gli elementi di fissaggio idonei al collegamento del palo con le strutture da supportare. Le viti sono dimensionate in funzione dei carichi richiesti e della tipologia di terreno in cui deve essere realizzata la fondazione.

ELEMENTI IN APPOGGIO

Costituita da elementi lineari prefabbricati in cemento armato, acciaio o legno che vengono appoggiati sul terreno ed ancorati. Questa fondazione permette il sostegno di edifici di dimensioni ridotte. E’ pensata per non lasciare traccia sul terreno, gli elementi possono facilmente essere rimossi contestualmente alla rimozione dell’edificio.

BLOCCHI PREFABBRICATI

Costituita da blocchi prefabbricati in cemento armato che vengono appoggiati sul terreno ed ancorati. Questa fondazione permette il sostegno di edifici di dimensioni ridotte. E’ pensata per non lasciare traccia sul terreno, gli elementi possono facilmente essere rimossi contestualmente alla rimozione dell’edificio.

MOBILE


SU ROTAIA

Costituita da un piano d’appoggio, in acciaio o legno, munito di ruote metalliche che permettono l’ancoraggio dell’edificio su rotaia. Questa tipologia di attacco a terra è pensata per conferire mobilità all’edificio che può essere spostato in funzione delle necessità.

SU RUOTE

Costituita da un piano d’appoggio, in acciaio o legno, munito di ruote che permettono il transito su strada. Questa tipologia di attacco a terra è pensato per conferire mobilità all’edificio che può essere spostato in funzione delle necessità.

GALLEGGIANTE

Costituita da uno scafo, personalizzabile nella forma, che ha funzione di piano d’appoggio dell’edificio e permette ad esso di galleggiare. Questa tipologia di attacco a terra è pensato per realizzare edifici galleggianti.

CONTENITORE DI PRESTAZIONI

protetti sotto ogni punto di vista

INVOLUCRO SENZA RIVALI

come pelle a contatto con l’ambiente


 

DESIGN ECO-FRIENDLY

Anche la forma dell’edificio permette di ottenere risparmi importanti, sia in termini di costo iniziale che di consumi energetici. Affidati alla sapienza dei progettisti MODOM per architetture ad alte performance.

PRESTAZIONI REATTIVE

MODOM permette di personalizzare gli edifici in relazione al luogo in cui vengono installati e alle necessità di prestazione desiderate dal committente. La scelta dei materiali isolanti inseriti nell’involucro, selezionati per densità e spessore, permette alle architetture di adattarsi ad ogni luogo.

TECNOLOGIA A SECCO

MODOM non impiega materiali che si consolidano dopo la posa, come collanti e sigillanti. Gli elementi che compongono ogni edificio, precedentemente lavorati in stabilimento, vengono portati in cantiere e assemblati con l’utilizzo di tecnologie di giunzione di tipo meccanico.

EFFICIENZA ENERGETICA

MODOM propone prodotti dotati di ottime performance energetiche. L’obiettivo è di ridurre il consumo di energia con conseguente riduzione dei costi di gestione.

INVOLUCRO IN CLASSE A

Un involucro di qualità risponde adeguatamente alle variazioni termiche differenti tra regime invernale ed estivo garantendo un ottimo comfort termico all’utente. L’elevata traspirabilità dei materiali consente la corretta migrazione del vapore acqueo verso l’esterno, evitando problemi di condensa e muffa, garantendo così ottime condizioni di salubrità e qualità dell’aria interna.

classe_a

PRESTAZIONE TERMICA INVERNALE

Nella stagione invernale gli scambi termici per trasmissione e ventilazione risultano sfavorevoli, si considerano dispersioni, mentre gli apporti gratuiti interni e l’irraggiamento solare risultano favorevoli al contenimento del fabbisogno di energia termica utile per il riscaldamento.config_case1

PRESTAZIONE TERMICA ESTIVA

Nella stagione estiva gli scambi termici per trasmissione e ventilazione risultano favorevoli, gli apporti gratuiti interni e l’irraggiamento solare, invece, risultano sfavorevoli al calcolo del fabbisogno di energia termica utile per il raffrescamento.config_case2

STRATIGRAFIE TIPOLOGICHE

multi-layer e personalizzabili


 

PAVIMENTO

INTERNO
_______
pavimentazione
tappetino fono-assorbente
isolante naturale alta densità
massetto a secco
sottostruttura in legno + intercapedine aria
membrana
isolante naturale media densità
controvento
isolante naturale media densità
controvento
membrana
______
ESTERNO

TRASMITTANZA 0,140 W/m²K
TRASMITTANZA PERIODICA 0,017 W/m²K
SFASAMENTO 14,53 h
MASSA SUPERFICIALE 57,23 Kg/m²

PARETE

INTERNO
_______
rivestimento
membrana
isolante naturale bassa densità
controvento
isolante naturale media densità
controvento
isolante naturale media densità
isolante naturale alta densità
membrana
sottostruttura in legno + intercapedine aria
rivestimento
______
ESTERNO

TRASMITTANZA 0,143 W/m²K
TRASMITTANZA PERIODICA 0,020 W/m²K
SFASAMENTO 13,91 h
MASSA SUPERFICIALE 55,70 Kg/m²

COPERTURA

INTERNO
_______
rivestimento
intercapedine d’aria per passaggio impianti
controvento
membrana
isolante naturale bassa densità
isolante naturale media densità
controvento
isolante naturale bassa densità
isolante naturale alta densità
membrana
sottostruttura in legno + intercapedine aria
tavolato in legno
rivestimento
_____
ESTERNO

TRASMITTANZA 0,138 W/m²K
TRASMITTANZA PERIODICA 0,017 W/m²K
SFASAMENTO 14,06 h
MASSA SUPERFICIALE 62,04 Kg/m²

IL TUO GUSCIO SICURO

nulla è dato per scontato nella tua nuova casa in legno

CERTEZZA DELL’INVESTIMENTO

garanzia di successo


SICUREZZA ANTISISMICA

Per realizzare un’edificio antisismico con sistemi a secco, a prescindere dal materiale utilizzato, MODOM progetta al dettaglio ogni elemento strutturale. Il legno, unico per caratteristiche, se ben utilizzato diventa un materiale da costruzione dalle ottime performance.

GARANZIE E CERTIFICAZIONI

Nonostante le migliori prassi siano uno standard, MODOM consiglia la certificazione degli edifici presso agenzie terze. Esse garantiscono un controllo durante il processo costruttivo e vantaggi per le proprie tasche quali maggior valore patrimoniale dell’edificio e agevolazioni nell’accensione del mutuo-casa.

PROTEZIONE DA INCENDI

In caso di incendio il legno, a differenza di altri materiali, brucia in modo costante e quindi controllabile. Gli strati esterni carbonizzano evitando che la combustione continui negli strati interni resistenti. Queste caratteristiche conferiscono alla strutture MODOM i tempi di resistenza necessari ad evacuare l’edificio in sicurezza.

RIDUZIONE DEL COSTO DELLE UTENZE

MODOM studia l’involucro dell’edificio con l’obiettivo di abbattere i costi di gestione, contraendo i consumi di energia al minimo.


ANTISISMICA

Un edificio deve essere capace di resistere alle forze indotte dalle onde sismiche, che possono essere anche decine di volte maggiori di quelle prodotte dal vento. MODOM, con il sistema costruttivo MHW, realizza soluzioni già pensate, verificate al sisma ed ottimizzate per il 94% del territorio italiano. Gli elementi prefabbricati sono autoportanti e proteggono la costruzione dalle sollecitazioni sismiche che agiscono sulla struttura consentendo all’opera di rimanere indenne o di subire, nella peggiore delle ipotesi, danneggiamenti lievi e facilmente ripristinabili. La capacità strutturale degli elementi modulari prefabbricati è capace di rispondere ad ogni esigenza progettuale, permettendo di rispondere facilmente ad ogni necessità dimensionale.


ANTINCENDIO

Per “antincendio” si indica il complesso delle attività finalizzate alla prevenzione del rischio di incendi. A tal scopo MODOM realizza le proprie strutture con materiali certificati e resistenti al fuoco e le assembla in cantiere con strumenti anti-scintilla. Il legno, utilizzato per la realizzazione delle strutture, è dotato di ottime capacità di resistenza al fuoco: lo strato superficiale di questo materiale, a contatto col fuoco, carbonizza e protegge le fibre interne che si consumano a velocità costante. La struttura conserva le sue capacità meccaniche e garantisce un intervallo di tempo sufficiente all’evacuazione dell’edificio. MODOM fornisce, in ogni prodotto, un manuale d’istruzioni in cui è pianificata la manutenzione dell’impianto elettrico, parafulmine e della ventilazione dei locali. L’insieme di queste prassi, unita ad un corretto uso degli elettrodomestici, permette di scongiurare il pericolo di incendi anche post realizzazione.


GARANZIE E CERTIFICAZIONI

La sostenibilità, la bioedilizia e un basso impatto ambientale sono gli obiettivi di MODOM. Per riuscire a fare un prospetto oggettivo, è bene basarsi su protocolli internazionali per le certificazioni, sviluppate per dare garanzie ai consumatori, che definiscono quali sono gli ambiti d’azione per rendere davvero eco e di qualità un edificio. Le certificazioni definiscono uno standard comune di misura, promuovono pratiche virtuose per una progettazione eseguita a regola d’arte e prendono in considerazione ambiti come i sistemi impiegati nella costruzione, il consumo energetico, la gestione dei rifiuti, le caratteristiche dei materiali utilizzati, le certificazioni specifiche di ciascun elemento (come ad esempio il legno proveniente da boschi a riforestazione garantita, targato FSC), la qualità dell’aria, l’illuminazione naturale, il comfort acustico ed altro. MODOM punta a certificare la qualità del suo sistema costruttivo, invece che del singolo edificio.


RISPARMIO SULLA GESTIONE

Il risparmio energetico si può ottenere in molti modi. Il primo elemento di rilievo è senza dubbio la progettazione e realizzazione di involucri ben pensati, con materiali ad alta qualità e performance. Ottimi valori di trasmittanza e sfasamento dell’involucro permettono di ridurre al minimo lo scambio di calore tra interno ed esterno, riducendo la necessità di riscaldare o raffrescare l’edificio. Altro elemento di rilievo è l’utilizzo di soluzioni impiantistiche atte a generare energia elettrica e calore, come i pannelli solari. Infine è importante scegliere elementi di arredo ed elettrodomestici in ottica di risparmio energetico, come per esempio lampade a LED.