Modom MicroArch al Fuorisalone 2017

Modom ha presentato la sua MicroArch al FuoriSalone 2017 di Milano

Alla scoperta del prototipo di casa del futuro dalla modularità evolutiva – everywhere home

MODOM ha rivoluzionato gli spazi destinati ad un nuovo stile di vita dinamico e contemporaneo, ha progettato e prodotto MICROARCH – un modello abitativo modulare, trasportabile e tecnologico come risposta alle necessità degli attuali nomadi urbani che chiedono di vivere in modo nuovo, con soluzioni che si adattano rapidamente ai cambiamenti che costume e società impongono.

Al fuorisalone espone la sua innovazione: un nuovo sistema costruttivo, brevettato e made in Italy. La casa cambia nel tempo con il variare delle necessità di chi la utilizza.  Microarch è una architettura dinamica ed evolutiva. È possibile espandere o ridurre lo spazio aggiungendo o rimuovendo le sezioni della costruzione.

 

 

 

L’elemento fondamentale è un pannello prefabbricato multistrato, utilizzato indistintamente per pavimenti, pareti e soffitti, realizzato con struttura portante in legno completo di materiali ecologici come isolanti per garantire alte prestazioni termiche ed acustiche con cavedi integrati per il passaggio degli impianti e la possibilità di personalizzazione delle finiture interne ed esterne. I pannelli si caratterizzano principalmente per tre fattori:

modularità, ogni pannello o parte di esso rispetta il principio del modulo e può essere aggregato e smontato facilmente; trasportabilità, le dimensioni sono ottimizzate per il trasporto su mezzi ordinari; tecnologia, permette la facilità nell’installazione degli impianti, anche domotici e la possibilità di integrare complementi d’arredo.Il sistema è particolarmente indicato per la realizzazione di edifici residenziali e per interventi di social housing, inoltre i pannelli modulari possono anche essere impiegati come tamponamento di strutture esistenti, allo scopo di riqualificare immobili dismessi o incompiuti.

Non solo abitazioni: in risposta a nuove dinamiche sociali è possibile un ulteriore caso d’uso, quello delle strutture temporanee, come info point, coworking space, uffici mobili, pop-up store o stand fieristici e non solo.

MODOM è una startup innovativa, nata nell’agosto del 2014, con sede a Monteprandone in provincia di Ascoli Piceno e si occupa di architettura e design.

MODOM promuove un nuovo stile di vita e una nuova concezione dello spazio, progettando e realizzando architetture modulari e funzionali, che, per rispondere ai bisogni delle attuali e future generazioni, hanno la necessità di essere flessibili a tal punto di oltrepassare il concetto di bene immobile trasformandolo in bene “mobile” e che si adatta nel tempo ai repentini cambiamenti dei bisogni dei suoi utilizzatori.

Il progetto ha ricevuto diversi riconoscimenti, risultando vincitore dei concorsi eCapital e StartCup Marche e finalista del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI 2104) ed è stato recentemente selezionato da Klimahouse 2017 – Bolzano – tra le migliori 10 startup in Italia nel settore delle costruzioni ecosostenibili ad alta efficienza energetica.

EVENTO / PERFORMANCE:

L’evento, programmato per venerdì 7 Aprile dalle ore 18:00, sarà un aperitivo con la performance live dove l’artista Vittorio Amadio realizzerà una sua opera direttamente sul rivestimento in fibrocemento equitone del modulo MICROARCH

Oggetto della performance è legato al “DIVENIRE”

“Nulla resta immutato nel tempo, tutto cambia e si evolve. La creatività generata dall’impulso è ora, nasce l’opera…ciò che resta è è all’istante già superato.” – cit. V. Amadio

fuori salone modom

Scopri di più

Contattaci