SERVIZI DOMOTICI

servizi domotici per unità residenziali

Servizi domotici

I principali servizi domotici per un’unità residenziale possono essere così classificati:

  • TERMOREGOLAZIONE
  • ANTIFURTO
  • GESTIONE SCENARI*
  • GESTIONE LUCI
  • TELECAMERE
  • CONTROLLO SERVIZI ESTERNI
  • CONTROLLO IRRIGAZIONE,
    quando presente uno spazio verde esterno.

*Cos’è uno SCENARIO?
E’ una COMBINAZIONE DI DIVERSE OPERAZIONI che, attraverso il dialogo tra le varie apparecchiature della casa, permette di comandare OPERAZIONI MULTIPLE CON UNA SOLA AZIONE.

servizi domotici

Dotazioni residenza

Immaginiamo di suddividere l’abitazione in marco-aree funzionali allo scopo di programmare l’impianto domotico nella maniera più funzionale possibile. Le aree tipiche riconducibili ad un edificio residenziale, piccolo o grande che sia, sono:


A. CUCINA
B. SOGGIORNO
C. BAGNO
D. CAMERA DA LETTO
E. AREE ESTERNE – quando presenti.


Ogni progettista potrà poi sviluppare nuove applicazioni domotiche unendo più dispositivi tra loro, creando di volta in volta un impianto domotico personalizzato alle richieste del committente. Inoltre l’utente finale potrà creare delle automazioni personalizzate, gli“scenari” che consentiranno di gestire al meglio le proprie abitudini e gestire la propria abitazione in maniera esclusiva.

A- Ambiente cucina

Funzioni compatibili:
– Allarme fuga di gas,
– Allarme fuga acqua,
– Allarme antincendio,
– Gestione controllo e distacco carichi,
– Comando illuminazione
– Comando illuminazione dimmerabile,
– Controllo finestre/ tapparelle
– Termoregolazione
– Diffusione sonora
– Antifurto
Possibili SCENARI:
“CENA”: la temperatura si stabilizza ad un livello “comfort” nel locale cucina e ad un livello “risparmio energetico” nelle altre
stanze. Anche l’illuminazione è differenziata: al 100% in cucina e a livello di messa in sicurezza negli altri locali “COLAZIONE”: le tapparelle si alzano all’ora stabilita, la temperatura si stabilizza a livello comfort, una musica soft si diffonde per la casa.

B - Ambiente soggiorno

Funzioni compatibili:
– Comando illuminazione
– Comando illuminazione dimmerabile
– Gestione e controllo funzioni (es. TV)
– Controllo finestre/tapparelle
– Supervisione impianto tramite touchscreen
– Videocontrollo
– Antintrusione
– Comandi radio per automazione
– Videocitofonia
– Diffusione sonora
– Termoregolazione
Possibili SCENARI:
“VISIONE FILM”: chiusura ingresso,inserimento allarme di sicurezza e antintrusione, le tapparelle si abbassano, la temperatura e ‘intensità delle luci vengono impostate al valore desiderato, l’impianto audio-video si accende. “RELAX”: le tapparelle si abbassano, le luci
vengono impostate al livello di luminosità desiderato, si diffonde la musica nelle stanze, l’antintrusione si attiva.

C - Ambiente bagno

Funzioni compatibili:
– Allarme fuga di acqua
– Comando illuminazione
– Comando illuminazione dimmerabile
– Comando finestre/tapparelle
– Termoregolazione
– Diffusione sonora
– Antintrusione
Possibili SCENARI:
“RELAX”:le tapparelle si abbassano, le luci vengono impostate al livello di luminosità desiderato, si diffonde la musica nel bagno, l’antintrusione si attiva.

D - Ambiente camera da letto

Funzioni compatibili:
– Comando illuminazione
– Comando illuminazione dimmerabile
– Comando finestre/tapparelle
– Diffusione sonora
– Termoregolazione
– Comandi radio per automazione
Possibili SCENARI:
“RISVEGLIO”: le tapparelle si alzano, la temperatura si imposta al livello desiderato in alcune stanze dell’abitazione, l’acqua in bagno si scalda. Si diffonde nelle stanze la musica desiderata.“NOTTE”: le luci si spengono, le tapparelle si abbassano, la temperatura si stabilizza al livello impostato, il portone d’ingresso si chiude, l’allarme di sicurezza viene attivato.

E - Ambiente esterno

Funzioni compatibili:
– Comando illuminazione
– Comando illuminazione dimmerabile
– Antintrusione
– Videocitofonia
– Videocontrollo
– Irrigazione giardino
Possibili SCENARI:
“IRRIGAZIONE”: è possibile impostare un orario in cui far partire l’impianto di irrigazione del verde esterno all’abitazione

Alessia Nociaro – Laureata presso la facoltà di Architettura ed Ingegneria Edile di Ascoli Piceno – Università di Camerino. Dopo una intensa esperienza all’estero (Rotterdam) con il progetto “Leonardo” sono ora concentrata sull’attività di progettazione e ricerca in architettura e design.