DOMANDE FREQUENTI

tutte le risposte sugli edifici MODOM
Cos'è una Smarthome?

Una Smathome è un’abitazione costruita seguendo le più innovative tecniche di progettazione. Design personalizzabile, materiali altamente performanti, tecnologia e domotica la rendono unica nel suo genere.

Quanto costa una Smarthome?

Il prezzo varia in base ai materiali impiegati, alle scelte progettuali, al livello di personalizzazione e così via. La forma, il numero di piani, gli interni, la tipologia costruttiva ed i materiali incidono fortemente sia sul risultato estetico e funzionale sia sui costi. Per evitare sorprese e lievitazione dei costi, Il team Modom seguirà passo dopo passo la progettazione e la realizzazione dell’edificio con una chiara definizione dei costi e tempi di realizzazione.

Cosa è incluso nelle offerte MODOM?

Clicca sull’immagine per vedere la lista completa delle inclusioni MODOM

Per chi è adatta una Smarthome?

MODOM vuole adattare la casa alle nuove tendenze delle generazioni future. Mobilità, flessibilità, design, rapidità di assemblaggio e controllo dei costi sono alla base dei nostri progetti. Per questo motivo abbiamo scelto di utilizzare sistemi a secco, poichè riusciamo a soddisfare ogni esigenza con gli standard sopra indicati. Vogliamo che tutti possano usufruire dei benefici di un’edificio dotato di qualità, bellezza e performance e capace di adattarsi alle esigenze che mutano nel tempo.

In che tempi è disponibile una Smarthome?

Il tempo varia a seconda del modello di smarthome e delle particolarità del progetto. Dall’inizio della fase di produzione dell’edificio al completamento del montaggio in cantiere sono richiesti circa 3 mesi. In queste tempistiche non si tiene conto del tempo necessario per la progettazione, per gli adempimenti burocratici e l’esecuzione dei lavori di fondazione su cui sarà ultimato l’edificio.

Quali opere sono escluse dai costi di realizzazione?

Sono esclusi i costi relativi alle opere per la preparazione del sito, per la realizzazione della fondazione, per il trasporto dei materiali. Sono altresì escluse le spese di allaccio delle utenze (acqua, luce ed acque nere), gli eventuali oneri concessori (imposti dall’ente locale) e gli oneri progettuali relativi alle prestazioni professionali del direttore lavori e del responsabile della sicurezza.

Solo dopo aver scelto il tipo di prodotto e dopo la redazione di uno studio preliminare dell’area, MODOM fornisce una stima dei costi relativi alle voci sopra indicate. In questo modo il cliente può valutare in modo più consapevole e chiaro le scelte da adottare. Nel caso in cui il cliente non voglia occuparsi di determinate opere e procedure, il Team di MODOM può farsi carico di tali lavorazioni preventivandole separatamente.

 

Una Smarthome è personalizzabile?

A differenza degli edifici tradizionali, le Smarthome di MODOM sono estremamente personalizzabili grazie al sistema costruttivo brevettato dai nostri progettisti. MODOM dispone già di alcuni prodotti e soluzioni predefinite che mostrano alcune delle infinite combinazioni. Ogni casa, stanza o elemento può essere definito, progettato, costruito e poi smontato per far posto ad un altro.

E' un investimento conveniente?

Una casa in legno, costruita seguendo precisi standard di efficienza e risparmio energetico può rivalutarsi maggiormente nel tempo rispetto ad una casa tradizionale. Gli edifici in legno resistono perfettamente all’usura del tempo, maggiormente se vengono effettuate regolari manutenzioni.

Come viene prodotta?

MODOM utilizza macchinari a controllo numerico per la produzione degli elementi costruttivi garantendo una precisione micrometrica nelle lavorazioni. La fase di produzione, effettuata direttamente in stabilimento, ci permette di ottimizzare i tempi di pre-assemblaggio, di avere grande cura per il dettaglio e di evitare errori che generano costi aggiuntivi.
La struttura di base della parete esterna è personalizzabile, MODOM vi fornirà un’ampia gamma di soluzioni tra cui scegliere e vi aiuterà a selezionare i materiali più in linea con le vostre esigenze.
Anche le prestazioni dell’involucro sono personalizzabili in base alle fasce climatiche ed al livello di isolamento che si vuole raggiungere.

Come avviene il montaggio in cantiere?

MODOM organizza la movimentazione ed il trasporto di tutte le componenti prefabbricate e dei vari prodotti ad esso connessi, scegliendo la soluzione più adatta in base alle necessità di progetto e alle distanze da coprire.
Gli elementi strutturali prefabbricati vengono fissati alla struttura di fondazione tramite giunzioni meccaniche in acciaio nel numero e posizione determinato dal tipo di fondazione utilizzata e dai calcoli statici. L’unione tra gli elementi strutturali che compongono l’edificio è ad incastro con opportuni elementi di fissaggio meccanico.

Perchè è eco-sostenibile?

Ogni Smarthome rispecchia perfettamente l’idea e i valori di MODOM in merito a bio-ediliziaeco-compatibilità, ecologia e sostenibilità. Dalla sua fabbricazione, istallazione fino all’uso finale le nostre architettura sfruttano meno energia rispetto ad un’abitazione tradizionale. In più, il nostro processo di progettazione, fabbricazione e montaggio delle componenti è pensato per ridurre la produzione di CO2.

 

Quali materiali utilizziamo?

MODOM utilizza materiali certificati e altamente performanti. La scelta dei materiali è essenziale e critica durante la progettazione per ottenere efficienza termica, acustica e risparmio sui costi. Il tutto senza tralasciare aspetti fondamentali come l’estetica, il comfort e la vivibilità degli spazi interni.

I vostri prodotti sono antisismici?

Le strutture portanti in legno offrono estrema sicurezza in caso di sisma. Il legno, a parità di resistenza, è cinque volte più leggero del cemento armato e la sua massa è circa ¼ di quella del calcestruzzo. Le costruzioni in legno, in caso di terremoto, sono quindi sottoposte ad una forza distruttiva minore. In più, l’edificio in legno è sempre formato da diversi elementi uniti tra loro attraverso connessioni meccaniche. Queste, se ben progettate, fungono da ulteriore elemento di resistenza al sisma.

Le connessioni infatti contribuiscono a dissipare l’energia sprigionata dall’evento, evitando il crollo della struttura. Gli edifici costruiti in legno resistono molto di più alle sollecitazioni del terreno per via della natura elastica del materiale della sua capacità di deformarsi lievemente. Nel caso in cui il sisma danneggi o comprometta la struttura o parte di essa, le sezioni possono essere recuperate o sostituite in modo da rendere nuovamente ed in pochissimo tempo abitabile la casa.

Resistenza al fuoco

Uno dei principali pregiudizi e luoghi comuni del legno riguarda la sua resistenza al fuoco. Diversamente da quanto si pensi, le case in legno sono in grado di contrastare e resistere in modo deciso e prolungato agli incendi.

Le proprietà del legno permettono al fuoco di bruciare lentamente la superficie esterna mantenendo però stabile la struttura interna in modo da poter evacuare in tutta sicurezza dalla struttura. In caso di incendio sulla superficie del legno si forma uno strato carbonizzato con bassa capacità conduttiva al calore.

Il legno è un materiale infiammabile, ma che mantiene inalterata la sua struttura molecolare. Il materiale mantiene una buona capacità isolante al calore e non cede di schianto e senza preavviso.

I vostri prodotti sono resistenti al fuoco?

 

Uno dei principali pregiudizi e luoghi comuni del legno riguarda la sua resistenza al fuoco. Diversamente da quanto si pensi, le case in legno sono in grado di contrastare e resistere in modo deciso e prolungato agli incendi.

Le proprietà del legno permettono al fuoco di bruciare lentamente la superficie esterna mantenendo però stabile la struttura interna in modo da poter evacuare in tutta sicurezza dalla struttura. In caso di incendio sulla superficie del legno si forma uno strato carbonizzato con bassa capacità conduttiva al calore.

Il legno è un materiale infiammabile, ma che mantiene inalterata la sua struttura molecolare. Il materiale mantiene una buona capacità isolante al calore e non cede di schianto e senza preavviso.

Che durata ha una Smarthome?

La durata delle case prefabbricate in legno è la medesima che si richiede agli edifici in laterocemento, che solitamente si aggira sui 100 anni per le abitazioni. La vita di una costruzione in legno dipende soprattutto dalla qualità costruttiva e progettazione a monte. Un’accurata selezione del legname, degli ambienti e dei materiali è alla base della durabilità della struttura.